Naso di cane di Caterina Ferraresi: lettura animata a Cotignola

Sabato 6 maggio, dalle ore 10.30, Caterina Ferraresi sarà ospite dello spazio ENPA – Lugo allestito nel Parco Pertini di Cotignola (RA) dove si svolgerà una lettura animata del suo libro per bambini Naso di cane.

Il libro racconta di Rocky, un cane di mezza età, vivace e affettuoso, ben inserito nella famiglia di umani che lo ha accolto. Ma quello che era il bambino di casa, Stefano, è ormai cresciuto e non dedica più a Rocky il tempo e le attenzioni di una volta: ora ci sono lo studio, gli amici, la ragazza del cuore, e Rocky si sente un po’ messo da parte. Stefano ora si mette addirittura il profumo che gli ha regalato la fidanzata, e per Rocky è davvero troppo, proprio non sopporta quegli effluvi. Perché i cani, si sa, hanno dei gusti olfattivi molto diversi da quelli degli umani. Amano la puzza di piedi, l’odore di uova marce, quello della pipì di altri cani… Il cane decide di andarsene a cercare nuove puzze da respirare, e starsene da solo per un po’ ma…solo non riesce a stare perché lì, dove è capitato nel suo vagabondare, trova una nidiata di gattini abbandonati. Che fare? Salvarli o mangiarli? Vincerà l’istinto antico o la solidarietà? A casa, nel frattempo, Stefano e la sua famiglia sono disperati per la sparizione di Rocky e lo cercano dappertutto, organizzando un’improbabile squadra di salvataggio che riuscirà infine a ritrovare Rocky e non da solo! Una storia dolce e buffa raccontata dal punto di vista del cane nella quale dunque la percezione di sentimenti, odori, suoni e avvenimenti sono descritti con un taglio molto originale.

Naso di cane di Caterina Ferraresi in tour

Sarà un autunno caldo per il romanzo per bambini Naso di cane scritto da Caterina Ferraresi e pubblicato da EL-Einaudi ragazzi, che verrà portato in “tour” grazie a una lettura animata.
Il primo appuntamento sarà sabato 22 ottobre alle ore 17 a Quintoveda (Via Cavour 58, Imola).
Poi il 25 ottobre Caterina Ferraresi sarà alla Biblioteca Trisi di Lugo per un doppio appuntamento con le scuole e bisserà, sempre con le scuole elementari, il 17 novembre alla Libreria dei Ragazzi di Brescia.

Rocky è un cane di mezza età, vivace e affettuoso, ben inserito nella famiglia di umani che lo ha accolto. Ma quello che era il bambino di casa, Stefano, è ormai cresciuto e non dedica più a Rocky il tempo e le attenzioni di una volta: ora ci sono lo studio, gli amici, la ragazza del cuore, e Rocky si sente un po’ messo da parte. Stefano ora si mette addirittura il profumo che gli ha regalato la fidanzata, e per Rocky è davvero troppo, proprio non sopporta quegli effluvi. Perché i cani, si sa, hanno dei gusti olfattivi molto diversi da quelli degli umani. Amano la puzza di piedi, l’odore di uova marce, quello della pipì di altri cani… Il cane decide di andarsene a cercare nuove puzze da respirare, e starsene da solo per un po’ ma…solo non riesce a stare perché lì, dove è capitato nel suo vagabondare, trova una nidiata di gattini abbandonati. Che fare? Salvarli o mangiarli? Vincerà l’istinto antico o la solidarietà? A casa, nel frattempo, Stefano e la sua famiglia sono disperati per la sparizione di Rocky e lo cercano dappertutto, organizzando un’improbabile squadra di salvataggio che riuscirà infine a ritrovare Rocky e non da solo! Una storia dolce e buffa raccontata dal punto di vista del cane nella quale dunque la percezione di sentimenti, odori, suoni e avvenimenti sono descritti con un taglio molto originale.

Naso di cane di Caterina Ferraresi: presentazione a Bologna alla Libreria Ubik Irnerio

Cop rime 529.inddDomenica 14 dicembre, ore 11, alla Libreria Ubik Irnerio (via Irnerio 27) di Bologna, Caterina Ferraresi presenterà con una lettura animata dedicata ai piccoli lettori Naso di cane romanzo per bambini – illustrato da Nora Moretti –pubblicato nella collana Storie & rime di Einaudi Ragazzi.
Rocky è un cane di mezza età, vivace e affettuoso, ben inserito nella famiglia di umani che lo ha accolto. Ma quello che era il bambino di casa, Stefano, è ormai cresciuto e non dedica più a Rocky il tempo e le attenzioni di una volta: ora ci sono lo studio, gli amici, la ragazza del cuore, e Rocky si sente un po’ messo da parte. Stefano ora si mette addirittura il profumo che gli ha regalato la fidanzata, e per Rocky è davvero troppo, proprio non sopporta quegli effluvi. Perché i cani, si sa, hanno dei parametri olfattivi molto diversi da quelli degli umani. Amano la puzza di piedi, l’odore di uova marce, quello della pipì di altri cani… Il cane decide di andarsene a cercare nuove puzze da respirare, e starsene da solo per un po’. A casa, nel frattempo, Stefano e la sua famiglia sono disperati per la sparizione di Rocky e lo cercano dappertutto, organizzando un’improbabile squadra di salvataggio che riuscirà infine a ritrovare Rocky. Una storia dolce e buffa raccontata dal punto di vista del cane nella quale dunque la percezione di sentimenti, odori, suoni e avvenimenti sono descritti con un taglio molto originale.

Naso di cane di Caterina Ferraresi: presentazione al Il Mosaico Libreria dei Ragazzi di Imola

naso di cane-p1

Sabato 13 settembre, ore 17, alla Libreria dei Ragazzi Il Mosaico (via Emilia 223) di Imola, Caterina Ferraresi presenterà Naso di cane, romanzo – illustrato da Nora Moretti – per piccoli lettori dai nove anni in su, pubblicato nella collana Storie & rime di Einaudi Ragazzi. Continue reading “Naso di cane di Caterina Ferraresi: presentazione al Il Mosaico Libreria dei Ragazzi di Imola”

Naso di cane di Caterina Ferraresi

Cop rime 529.inddÈ in tutte le librerie Naso di cane di Caterina Ferraresi, romanzo  – illustrato da Nora Moretti – per piccoli lettori dai nove anni in su, pubblicato nella collana Storie & rime di Einaudi Ragazzi.

Rocky è un cane di mezza età, vivace e affettuoso, ben inserito nella famiglia di umani che lo ha accolto. Ma quello che era il bambino di casa, Stefano, è ormai cresciuto e non dedica più a Rocky il tempo e le attenzioni di una volta: ora ci sono lo studio, gli amici, la ragazza del cuore, e Rocky si sente un po’ messo da parte. Stefano ora si mette addirittura il profumo che gli ha regalato la fidanzata, e per Rocky è davvero troppo, proprio non sopporta quegli effluvi. Perché i cani, si sa, hanno dei parametri olfattivi molto diversi da quelli degli umani. Amano la puzza di piedi, l’odore di uova marce, quello della pipì di altri cani… Il cane decide di andarsene a cercare nuove puzze da respirare, e starsene da solo per un po’. A casa, nel frattempo, Stefano e la sua famiglia sono disperati per la sparizione di Rocky e lo cercano dappertutto, organizzando un’improbabile squadra di salvataggio che riuscirà infine a ritrovare Rocky. Una storia dolce e buffa raccontata dal punto di vista del cane nella quale dunque la percezione di sentimenti, odori, suoni e avvenimenti sono descritti con un taglio molto originale.

Blog su WordPress.com.

Su ↑