Carta e calamaio

Servizi editoriali e agenzia letteraria

Carlo Campani e Paolo Cecchini

Carlo Campani e Paolo Cecchini (nati nel 1962) sono cresciuti nel medesimo quartiere di Firenze. Cecchini ha studiato all’Università di Firenze letteratura italiana, materia che ha insegnato in un college americano, ed è profondo conoscitore del ‘600 oltre che cultore di storia del cinema.
Campani, laureato in filosofia politica, abita dal 1989 in Germania. Ha lavorato come ricercatore all’Institut für Sozialforschung di Francoforte, conseguendo il dottorato in sociologia, e come docente d’italiano presso la locale università, per passare poi al locale Istituto Italiano di Cultura, dove ha organizzato svariati eventi e curato le relazioni esterne. Attualmente lavora come traduttore e consulente nel settore della comunicazione. Oltre ad articoli sull’identità nazionale e la cultura politica italiana (in tedesco) ha pubblicato per Liguori Editore Pianificazione e teoria critica. L’opera di Friedrich Pollock dal 1923 al 1943 e per le Edizioni Steiner ha tradotto oltre venti conferenze di Rudolf Steiner, raccolte in tre volumi.
Nel 2013 è uscito il loro primo romanzo I Marmi.

Il blog dedicato a I Marmi

**********

I Marmi
(Narcissus.me, 2013)

CopertinaMarmiDEF_ebookI Marmi è un giallo storico ambientato nella Firenze dell’inverno 1922-23, una Firenze fredda ed ostile, priva d’ogni grazia botticelliana, ritratta in bianco e nero: il bianco dei suoi marmi, dei monumenti e dei sepolcri; il nero del lutto e del fascismo appena salito al potere.
L’azione è una detection poliziesca, scandita da luoghi ed elementi segnati dalla presenza della morte: cimiteri e sepolture, collezioni anatomiche, reperti e referti necroscopici, mummie, cerimonie funebri … ed una bara che cela una macabra sorpresa.
I protagonisti sono balordi trafficanti di cadaveri, un maniaco manipolatore di salme, una donna bellissima e pericolosa, ed un giovane vicecommissario, Bruno Settembrini, leale servitore della legge, ma che, suo malgrado, si ritrova ad indagare in incognito ed oltre i confini della legalità.
Lo stile è caratterizzato da frequenti cambi di velocità e di livello linguistico. Agli stilemi di un genere popolare come la detective story si alternano pagine barocche e dialoghi in vernacolo, il tutto insaporito da un ricco repertorio di criptocitazioni (soprattutto di autori toscani) e da parodie di pagine più o meno celebri di Malaparte, Machiavelli, D’Annunzio, Manzoni e Marinetti.
Particolarmente meticolosa è stata la cura posta nella ricostruzione storica e documentaria, sia per quanto riguarda gli ambienti e la topografia, sia per l’aspetto medico-legale, sia per il contesto politico (i primi mesi del primo governo Mussolini) ed i fatti di cronaca locale citati, fino ai regolamenti di polizia ed all’organigramma della Questura di allora.
Il libro è uscito come e-book ed è reperibile su tutte le librerie on-line, tra cui :

Amazon 

Kobo

Bookrepublic

Feltrinelli

Ultimabooks

Ebookizzati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: