Gli appuntamenti di Quintoveda (Via Cavour 58) della settimana.

Martedì 13 giugno – secret garden – ore 20 – Karamazov live

Mercoledì 14 giugno: – ore 19.30 – Secret garden “Il trasformarsi di un essere” a cura di Samanta Sonsini. Performance di teatro danza liberamente ispirato a Le metamorfosi di Kafka. Incastonando uno straordinario equilibrio di grottesco e oggettivo, di concreto e assurdo, in un impianto stilistico sopraffino, Kafka è riuscito a creare un capolavoro letterario senza tempo. La parabola di umiliazione suprema alla quale Gregor Samsa non può fare a meno di sottostare, dà sfogo ad un intrico di contraddizioni mai risolte e di vincoli insormontabili nel rantolo senza voce di un insetto; l’oppressione e la repressione familiare, il legame di schiavitù civile col posto di lavoro, lo scontro silenzioso tra le tensioni individuali e i rigidi schemi di una società inesorabilmente vicina al collasso, rendono questo gioiello un’incredibile allegoria di ogni umana vicenda. “Gregorio Samsa, svegliandosi una mattina da sogni agitati, si trovò trasformato, nel suo letto, in un enorme insetto immondo.”
Ore 20.30 – Teatro Underground “Poeti dei suoni – Tre incontri di ascolto guidato nel mondo della musica”, il Maestro Marco Belluzzi terrà la seconda parte di una conversazione informale per scoprire o approfondire la musica classica dal titolo: Il mito della forma. Chi ha paura della musica “classica?”

Giovedì 15 giugno – secret garden – ore 20 Le barbe del gatto nudo live. Jazz e latin trio con Davide Villani – chitarra, Irene Rugiero – voce , Iader Berti – contrabbasso.

Venerdì 16 giugno – secret garden – ore 20 Non solo thriller: alla scoperta della narrativa scandinava contemporanea con l’editor, giornalista e scrittrice Carla Casazza.

Tutti gli eventi inizieranno alle ore 19 salvo diversa indicazione.

Ingresso riservato ai soci Ida e Panta Rei/Quintoveda – tessera 4 euro.