Il Comune di Galtellì, in Sardegna, indice la seconda edizione del Concorso internazionale di prosa dedicato alla grande scrittrice sarda Grazia Deledda, che nel 1927 vinse il Premio Nobel per la letteratura. La Deledda ambientò il suo capolavoro Canne al Vento proprio a Galtellì che nel romanzo chiamò Galte.

Sarà possibile partecipare al concorso inviando racconti in lingua italiana, sarda o inglese di massimo 5000 parole che approfondiscano le tematiche care alla Deledda presenti nel romanzo Canne al vento: dal sentimento religioso alle peculiarità delle classi sociali, dalla descrizione dell’ambiente antropologico-culturale ed ambientale, alla difesa dell’identità, ecc.
Gli elaborati dovranno pervenire entro il 15 aprile 2017.
Il Primo Premio Assoluto prevede un assegno di 1.000,00 euro; rimborso spese di viaggio; ospitalità e soggiorno a Galtellì, pubblicazione del racconto.
Secondo, terzo, quarto e quinto premio: rimborso spese di viaggio; ospitalità e soggiorno a Galtellì, pubblicazione del racconto.
Primo Premio sezione in Lingua Sarda: 1.000,00 euro; rimborso spese di viaggio; ospitalità e soggiorno a Galtellì, pubblicazione del racconto.
Secondo premio in Lingua Sarda: rimborso spese di viaggio; ospitalità e soggiorno a Galtellì, pubblicazione del racconto.

Per ulteriori dettagli e approfondimenti è possibile consultare il sito del concorso a questo link.