Banner-news-03Al Palazzo del ghiaccio di Milano dal 18 al 20 marzo si svolgerà la prima edizione di  Bellissima – Fiera di libri e cultura indipendente, progetto curato dalla cooperativa Doc(k)s – Strategie di indipendenza culturale.
Saranno presenti editori, scrittori, esponenti del mondo della cultura, addetti ai lavori in ambito editoriale e verrà proposto un programma ricco di incontri e approfondimenti che potete trovare nel sito dell’evento.

Più di sessanta editori hanno già confermato la loro presenza. Tra i nomi più noti, Sellerio per la narrativa, Lindau, DeriveApprodi e Quodlibet per la saggistica, Johan &Levi e Contrasto per quanto riguarda l’editoria d’arte e la fotografia. Importante novità per una fiera italiana, l’apertura alle esperienze internazionali con una libreria tematica che presenterà al pubblico italiano una serie di editori stranieri che non hanno accesso al sistema di distribuzione nazionale. Curata dalla casa editrice berlinese Archive Books, questa sezione proporrà spunti e idee su temi che spaziano dall’arte contemporanea all’architettura, dal post­colonialismo al gender. Parteciperanno, tra gli altri, gli editori tedeschi b_books, Errant Bodies, Sternberg Press e Spector Books e i britannici AA Publication, Mute, Occasional Press e Bedford Press.
Tra gli ospiti Nanni Balestrini, Liliana Cavani, Zerocalcare, Aldo Nove, David Riondino, Gad Lerner.

A questo link potete trovare tutti i dettagli dell’evento, l’elenco dei partecipanti, il programma.