podisseadef-01(1)Un romanzo fresco e divertente, adatto a questo inizio d’estate che si prevede molto caldo. È Podissea, di Stefano Rossini, in vendita da oggi nei migliori store on line e pubblicato nella colllana Officina Marziani di Antonio Tombolini Editore.

Marco Alieni è un giornalista di viaggi ed enogastronomia che ha speso gran parte della propria vita a scrivere reportage da tutta Italia, in particolare dalla pianura Padana e dal fiume Po. Uno strano evento della sua infanzia, la visione di uno storione d’argento, lo lega a doppio filo al fiume più lungo d’Italia.
Cosa sia questo pesce nessuno lo sa. Gli storioni sono scomparsi dal fiume e nessuno crede che ne esista un tale esemplare, creatura mitologica e fantastica.
Marco decide di intraprendere un ultimo viaggio alla scoperta del misterioso abitante del fiume insieme ad un amico giornalista, un ragazzo svedese finito in Italia quasi per errore e una salama da sugo parlante.
Durante il tragitto scopriranno un mondo che non immaginavano, popolato da antiche divinità, popoli vecchi e nuovi che si contendono lo spazio del fiume, mondi sotterranei e strane creature uscite dalle pieghe dell’evoluzione.
Dopo mille peripezie, l’incontro con divinità dell’antico Egitto, delle pianure orientali, fiumi cinesi, comunità guerriere e bizzarri produttori di parmigiano reggiano e prosciutto crudo, Marco, Aurelio, Sven e la salama approderanno a Isola Serafini per il gran finale.

Dietro tutto questo, nell’alto dei cieli, Dio e Lucifero fanno una scommessa sul viaggio dei naviganti. Riusciranno i quattro esploratori a trovare lo storione d’argento? Cosa scopriranno sul mondo che li circonda? E cosa otterranno alla fine del viaggio?

Stefano Rossini – giornalista freelance di viaggi e cultura e dottorato in storia medievale indirizzo religioso – è da sempre appassionato di scrittura e di viaggi. Dal 2004 si sposta per l’Italia prima per conto di una rivista inglese poi per altre testate nazionali e locali per raccontare usi, costumi e tradizioni del Belpaese.

Podissea è il suo primo romanzo, nel quale realtà e mito si confondono e danno vita ad un mondo fantastico ma non così distante da quello vero.