Officine Wort in collaborazione con  Azienda Vitivinicola Gandolfi e Bacchilega Editore lancia la VII edizione del Concorso Letterario per racconti in lingua italiana  Turno di Notte.
Una notte di fine estate fra le colline imolesi dedicata agli amanti della scrittura. Dopo il successo delle passate sei edizioni ci ritroveremo anche quest’anno a condividere un’altra bellissima avventura letteraria.
Un appuntamento, di persona o virtuale, per scrivere in compagnia un racconto e condividere la propria storia.
Chi vorrà essere fisicamente presente potrà trovarsi con gli altri partecipanti sabato 4 luglio 2015, alle ore 21.30 (così ci scappa una bottiglia di vino e qualche chiacchiera prima di cominciare) presso l’Azienda Vitivinicola Gandolfi (Via Loreta Berlina 1/2 Dozza Imolese – Bo) mentre tutti quelli che non riusciranno ad essere presenti di persona, potranno partecipare scrivendo in contemporanea dal luogo in cui si trovano.
I racconti dovranno essere sviluppati da un incipit appositamente scritto anche quest’anno da Carlo Lucarelli, che ringraziamo, e che verrà comunicato verbalmente ai presenti alle ore 22 del 4 luglio 2015 e contemporaneamente diffuso in rete sul sito di riferimento del concorso www.officinewort.it. Gli elaborati dovranno essere consegnati o inviati a mezzo e-mail entro le ore 5 del 5 luglio 2015. Per l’iscrizione e qualsiasi chiarimento il bando è su http://www.officinewort.it.
Il racconto primo classificato verrà pubblicato sul settimanale Imolese Sabato Sera e sul sito di Officine Wort assieme al secondo e al terzo classificato oltre che sui mezzi di comunicazione che fanno riferimento alla Cooperativa Bacchilega, a Officine Wort e a Carlo Lucarelli. Per i vincitori, attestato, libri e prodotti tipici offerti dall’Azienda Vitivinicola Gandolfi.
Gli autori dei primi tre racconti classificati verranno avvisati a mezzo mail almeno cinque giorni prima della premiazione. I racconti verranno letti da attori nel corso della cerimonia di proclamazione del vincitore che avverrà in data ancora da fissarsi e che verrà resa nota quanto prima, presso la BIM Biblioteca Comunale di Imola (via Emilia 80), cui parteciperà anche lo scrittore Carlo Lucarelli autore dell’incipit, che premierà il vincitore e i finalisti.

LEGGETE IL BANDO