nontroveraicheinfinitorgb È stato pubblicato in questi giorni Non troverai che infinito, il nuovo romanzo di Gian-Andrea Rolla, edito dalla Factory Editoriale I Sognatori.

Una donna con una lunga storia di ricoveri ospedalieri (reparto psichiatria) una sera inizia a manifestare quel comportamento che nell’accezione comune definiamo “da folli”, e che obbliga suo marito a ricoverarla presso il più vicino ospedale. Tutto quel che segue è un delicatissimo ritratto della vita in reparto, una serie di riflessioni sulla separazione (mai così labile) tra pazzia e normalità, che si accompagna alla rivelazione delle cause nascoste dietro lo squilibrio psicologico della protagonista. Una complessa e dolorosa storia di donne schiacciate dagli errori e dalle scelte del passato, specie quelle imposte dagli uomini.

A questo link potete scaricare un corposo assaggio del romanzo.