inaspettato-2014-coverIl primo racconto della collana Inaspettati di Errant Editions del 2014 è proprio Lamento di Giustiniani, il racconto di Angelo Ricci.
Brevissimo, una lettura splendida, senza tregua, senza pausa. Una narrazione che si fa tessitura strana, straniante, imprevedibile dalla prima all’ultima parola.
Un racconto-atipico, nel perfetto stile di Angelo Ricci.

Pozzanghere di acqua raccolta da un cielo di piombo circondano il nulla di una pianura di morte che è stata secondo Erodoto la fucina degli uomini.Nastri di torba, soffice come la vagina nutrice di una schiava strappata ai maschi vigorosi che per lei hanno versato sangue e sperma, segnano confini senza nome di regni arsi dal tumulto del ferro e di città stuprate dalla forza di eserciti senza nome.Lacci rivestiti dal cuoio rapinato da mandrie scorticate a forza segnano la pelle del collo e dei polsi.”

Al momento è disponibile qui e prossimamente in altri ebook store.