manifestoLa letteratura “viaggia” online e si ritrova in un grande festival virtuale. Un luogo d’incontro fra lettori e giovani scrittori. Uno spazio libero per lanciare i piccoli editori in cerca di fortuna. E per diffondere il piacere per la letteratura attraverso la rete.
Torna, così, la quinta edizione del Bookavenue Book Festival. Con un Prefestival fino al 27 novembre durante il quale i libri che partecipano alle giornate “clou” del Festival cominciano ad “arrivare” alla città virtuale del BBF, e il festival vero e proprio dal 28 al 30 novembre.
È il primo festival delle letterature on line nel nostro Paese. È dedicato soprattutto agli autori emergenti, ma anche alle case editrici medie o piccole a caccia di visibilità per il loro autore all’esordio.
Funziona come un vero e proprio festival letterario con date, luoghi e ora delle presentazioni. Scrittori ed i lettori hanno la possibilità di incontrarsi grazie a Fecebook. Gli autori, infatti, da casa loro daranno un appuntamento preciso ai lettori proprio collegandosi a Facebook: si tratterà di un incontro letterario in piena regola legato esclusivamente ai tempi della rete. Tra le novità dell’edizione 2013, la possibilità – molto semplice da gestire – della diretta webtv che gli autori possono utilizzare.

Tutte le informazioni e gli autori partecipanti sul sito del Bookavenue Book Festival