timthumbLa Bottega Finzioni nata a Bologna nel 2011 ideata da Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi, Michele Cogo e Beatrice Renzi, è pronta a selezionare i botteganti del 2014, con cui si aprirà il quarto anno di attività del laboratorio di narrazione, sceneggiatura e scrittura di mestiere. Fino al 23 novembre 2013 sarà possibile iscriversi alla selezione che deciderà i volti degli allievi del nuovo anno. I botteganti avranno la possibilità di lavorare a stretto contatto con scrittori e sceneggiatori e misurare il proprio talento su materiale vivo, su progetti in produzione o in fase di sviluppo. L’obiettivo resta quello di lavorare su questo materiale e farlo uscire dalla Bottega sotto forma di film, fiction, documentario, romanzo, fumetto, videogioco.
Il quarto anno della Bottega vedrà nascere l’area di scrittura per il Teatro e le arti dello spettacolo, che si aggiunge alle altre sei aree: Fiction, Non fiction, Letteratura, Fumetto, Videogame e Produzioni per Ragazzi.
Le lezioni inizieranno il 13 gennaio 2014 e termineranno a metà dicembre, con una pausa estiva da metà giugno a metà settembre. I corsi avranno luogo nella nuova sede della Bottega, in via Lame 114 a Bologna. L’area Videogame, invece, continuerà a lavorare “in trasferta” allIstituto Aldini-Valeriani/Sirani con il quale prosegue la convenzione avviata l’anno scorso, che consente agli allievi dell’area di utilizzare un’aula attrezzata con un computer per ogni bottegante, con rete Wi-Fi e lavagna interattiva multimediale.
Nel 2014 inoltre verrà inaugurata la figura del maestro residente, comune a tutte le aree. Questo ogni anno terrà una decina di lezioni per tutti gli allievi della Bottega, inerenti le basi della narrazione e sarà disponibile per delle consulenze su temi legati allo sviluppo dei progetti. L’anno prossimo il maestro residente della Bottega Finzioni sarà Marcello Fois.

Per conoscere le modalità di iscrizione clicca qui

Per informazioni sui costi cliccare qui

Per conoscere i corsi della Bottega clicca qui