ENTUSIASMI...repressi e non...

scritturaDopo la pubblicazione di diversi articoli del progetto mini-guide per scrittori esordienti pare opportuno precisare meglio cosa abbia ispirato e dato origine a questa iniziativa, in maniera tale da chiarirne le motivazioni di fondo.

Nell’ottobre dello scorso anno, chiacchierando con Carla Casazza dell’agenzia letteraria Carta & Calamaio, venne fuori la seguente frase: “Guarda, tu non hai idea di quanti aspiranti scrittori ci siano in Italia e quanti di loro, non conoscendo come funzionano le cose, corrano il rischio di farsi fregare.”

Partendo da questa frase prese il via un racconto pieno di aneddoti, situazioni intricate, malintesi, contratti poco chiari e tutta una serie di altre situazioni, che ben presto deviò verso le caratteristiche che un lavoro di consulenza riguardante il mondo letterario dovrebbe avere secondo la sua agenzia.

Sempre più spesso accade di persone che si rivolgono alla sua persona per richiedere una consulenza dopo aver vissuto un’esperienza personale…

View original post 1.009 altre parole