ENTUSIASMI...repressi e non...

scritturaNon tutte le case editrici accettano manoscritti, non tutte le case editrici rispondono dopo aver letto un manoscritto, non tutte le case editrici trattano gli stessi generi.

In altre parole ogni casa editrice è un mondo a parte con le proprie regole, le proprie attività, le proprie abitudini ed anche perché no, le proprie esigenze.

Pertanto evitare di sprecare tempo e denaro con inutili invii a tappeto di buste, lettere e mail. Sarebbe inutile e controproducente: si rischia di buttare via l’occasione buona oltre che portare probabilmente ad un accumulo di frustrazione.

Come prima cosa è necessario fare un lavoro di selezione passando in rassegna i siti delle case editrici per vedere quali sono quelle interessate al genere che si pensa di proporre.

E’ completamente inutile inviare il manoscritto ad esempio di un giallo-storico ad una casa editrice specializzata in libri di gastronomia, turismo o fantasy.

Una volta individuate le…

View original post 320 altre parole