Simone La Perna autore di Vivo perchè qualcuno mi ama racconta la sua storia in TV

Il 4 novembre 2005 per Simone La Perna, funzionario di banca di un paese del modenese, inizia come una giornata qualsiasi, fatta di confortante normalità tra lavoro e famiglia. Ma questa data gli rimarrà impressa a fuoco nella memoria perché segnerà il tragico inizio di un nuovo corso della sua esistenza: a causa della rottura di un aneurisma Simone si ritrova in coma. Viene sottoposto a due interventi al cervello e rimane in coma farmacologico per 18 giorni. Da attivo professionista di 49 anni, pieno di amici e di interessi, si risveglia con il lato sinistro del corpo paralizzato e gravi danni alla vista. Viene trasferito al centro di riabilitazione di Montecatone dove inizierà il difficilissimo percorso verso la conquista di una seppur limitata autonomia.

Simone La Perna ha ripercorso la sua esperienza nel libro Vivo perchè qualcuno mi ama ed oggi con soddisfazione può raccontare, durante il programma televisivo Romanzo Familiare, la grande gioia di essere riuscito ad accompagnare all’altare la figlia.

Una risposta a "Simone La Perna autore di Vivo perchè qualcuno mi ama racconta la sua storia in TV"

Add yours

  1. ciao Simone, sete stati bravissimi nel vostro racconto, e capisco quanto in alcuni punti è stato difficile per le ferite che sono ancora aperte ma avete superato tranquillamente. bravissimi
    ciao Anna Maria Sala

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: