Ernest Dawson, amico di Oscar Wilde, visse negli ultimi decenni dell’800 e morì prematuramente all’età di 33 anni. Le sue opere divennero espressione del movimento del decadentismo britannico.
Isa Tamagnini, poetessa, autrice e traduttrice, mette a disposizione dei nostri lettori un saggio con testi originali e traduzione, dedicato a questo poeta “maledetto” assai intenso e tormentato ma quasi sconosciuto nel nostro paese.
Il saggio si può scaricare a questo link