Il Comune di Bagnara di Romagna, in collaborazione con la ProLoco e con il patrocinio della Provincia di    Ravenna, bandisce, per  l’anno 2012, la terza edizione del “Premio di Letteratura Noir Giallo di Romagna”.Questa edizione del concorso Giallo di Romagna celebra il cinquantenario della prima pubblicazione del fumetto Diabolik.

REGOLAMENTO
1. Il concorso è riservato a opere di narrativa inedita in lingua italiana.
I racconti devono avere una lunghezza massima di 20 cartelle da 1800 battute – spazi compresi – Times New Roman carattere 12.
I racconti superiori alle 36.000 battute saranno esclusi dal concorso.
La partecipazione al concorso non prevede quota di iscrizione.
2 . Il racconto deve avere come protagonista il personaggio di Diabolik , a discrezione dell’autore l’attenersi o meno alla scenografia classica del fumetto e includere nella narrazione gli altri personaggi: Eva Kant, l’ispettore Ginko e Altea. La traduzione romanzata di un albo di Diabolik pubblicato è da ritenersi plagio a tutti gli effetti e quindi esclusa dal concorso. L’ambientazione dovrà essere a Bagnara di Romagna e in terra di Romagna .
La trama e le figure descritte non dovranno essere lesive e/o arrecare danni d’immagine o fare riferimenti nominativi collegabili con i locali militari, nonché al Comune di Bagnara di Romagna o alle attività commerciali in esso insediate, pena l’esclusione dal concorso.
All’indirizzo web www.comune.bagnaradiromagna.ra.it, nella rubrica dedicata al Giallo di Romagna, sarà possibile reperire materiale illustrativo e descrittivo di Bagnara di Romagna. Il medesimo materiale potrà essere reperito nella pagina Facebook dedicata a Giallo di Romagna.
3. Una Giuria di esperti, presieduta dallo scrittore Massimo Padua, esaminerà le opere pervenute e, a suo insindacabile e inappellabile giudizio, assegnerà il premio unico di Euro 500.00 , pergamena e antologia celebrativa.
Ai secondi e terzi classificati, verrà assegnata pergamena e antologia celebrativa omaggio.
I racconti premiati saranno raccolti nell’antologia celebrativa Giallo di Romagna 2012.
La Giuria giudicherà altresì, quali altri racconti inserire nell’antologia, compatibilmente con le esigenze tipografiche.
4. Gli elaborati dovranno essere inviati in busta chiusa a Concorso Giallo di Romagna, Comune di Bagnara di Romagna, Piazza Marconi, 2, 48010, Bagnara di Romagna (RA)
All’interno della busta, pena l’esclusione dal concorso, dovranno essere inseriti:
– n° 6 copie del racconto in forma anonima (per ridurre il peso e i costi di spedizione è ammessa la stampa fronte/retro e due cartelle per facciata)
– un cd riportante il titolo del racconto e il file con estensione .doc, .odt, o .rtf.
– n° 1 busta sigillata contenente una breve nota biografica dell’autore nonché i riferimenti per essere
contattati, e riportante all’esterno il titolo del racconto proposto.
– una copia firmata del presente Regolamento. Per i minori di anni 18 è richiesta la firma di un genitore.
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 7 luglio 2012 (farà fede la data del timbro postale).
Le spese di spedizione sono a carico dei partecipanti, i plichi tassati saranno rifiutati.
Non saranno ritenuti validi gli elaborati inviati tramite posta elettronica o sul solo supporto digitale.
5. Gli autori per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono a titolo gratuito al Comune di Bagnara di Romagna e alla casa editrice incaricata della stampa, il diritto di pubblicare le opere partecipanti senza aver nulla a pretendere come diritti d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori. I racconti dei partecipanti al concorso non saranno restituiti e la partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le clausole del presente Regolamento e la tacita autorizzazione della divulgazione del proprio nominativo e del premio conseguito sui quotidiani, riviste culturali, siti web.
6. Non è prevista per i partecipanti del concorso letterario la possibilità di partecipare con più opere.
I risultati saranno comunicati a vincitori e finalisti e verranno pubblicizzati sul sito http://www.comune.bagnaradiromagna.ra.it, sulla pagina Facebook di Giallo di Romagna, sui siti partner e attraverso comunicati stampa.
7. La premiazione avrà luogo domenica 21 ottobre 2012, presso la Rocca Sforzesca di Bagnara di Romagna. L’organizzazione del concorso si riserva la facoltà di cambiare la data e il luogo di premiazione, dandone comunque avviso attraverso il sito del Comune di Bagnara di Romagna, e la pagina Facebook dedicata a Giallo di Romagna.
8. I premi, che non potranno in nessun caso essere inviati per posta, dovranno essere ritirati personalmente dagli Autori o da persone da essi delegate per iscritto, esclusivamente nel corso della cerimonia di premiazione.
9. Ai sensi della Legge 675/1996 e successive integrazioni del D. Lgs. 196/2003, il trattamento dei dati, di cui garantiamo la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti il concorso cui si partecipa. I dati dei partecipanti non verranno comunicati o diffusi a terzi fatta eccezione quanto riportato ai punti 3 e 5 del presente Regolamento. I titolari potranno richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica scrivendo a Concorso Giallo di Romagna, Comune di Bagnara di Romagna, Piazza Marconi, 2, 48010, Bagnara di Romagna (RA).
10. La partecipazione al Concorso implica la piena accettazione del presente regolamento.
11. Ulteriori informazioni possono essere richieste telefonando ai numeri 0545. 905501-6-8 o scrivendo una mail a giallodiromagna@gmail.com con oggetto CONCORSO GIALLO DI ROMAGNA