Di seguito, il bando emesso da “Il Giallo Mondadori” relativo al premio Alberto Tedeschi 2012 per il miglior romanzo giallo italiano inedito

Il concorso si svolgerà secondo le seguenti norme:

1 – Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani.

2 – Sono ammesse solo le opere in lingua italiana, inedite, mai pubblicate neppure parzialmente. I romanzi dovranno avere una lunghezza minima di 200 cartelle dattiloscritte e una massima di 250. La cartella dattiloscritta deve essere di 30 righe di 60 battute circa, per un massimo di 2000 battute a cartella, spazi vuoti compresi.

3 – Si può partecipare con un solo elaborato. Non sono ammesse le opere di vincitori di precedenti edizioni.

4 – I romanzi dovranno essere inviati al seguente indirizzo:

PREMIO ALBERTO TEDESCHI 2012
c/o IL GIALLO MONDADORI
20090 SEGRATE (MILANO)

entro e non oltre il 30 maggio 2012. Vale la data del timbro postale.

Si avverte che non si accettano manoscritti e che i dattiloscritti non saranno restituiti.

Le opere dovranno essere inviate in due copie e i concorrenti dovranno indicare chiaramente le proprie generalità, i propri dati anagrafici e il domicilio, nonché il numero di telefono e l’indirizzo e-mail. Sarà cura della redazione comunicare a tutti i partecipanti, esclusivamente via e-mail, i nomi dei finalisti al Premio, che saranno anche pubblicati sul blog del Giallo Mondadori (www.ilgiallomondadori.it). Non verranno fornite ulteriori informazioni sulle opere in concorso.

ATTENZIONE: per poter partecipare è indispensabile ritagliare e allegare al dattiloscritto copia in originale del Certificato di Partecipazione (CdP), che si trova nelle ultime pagine di ogni fascicolo dei Gialli Mondadori.

5 – Una giuria composta da esperti esaminerà i dattiloscritti, assieme alla redazione, e deciderà il vincitore.

IL ROMANZO PREMIATO SARÀ PUBBLICATO NELLA  COLLANA IL GIALLO MONDADORI ENTRO L’ANNO