L’associazione culturale Viaemiliaventicinque in collaborazione con Università Aperta ha organizzato per giovedì 22 settembre, ore 20.30, alla Sala delle Stagioni (via Emilia 25) di Imola l’incontro dal titolo L’avventura dell’editoria, quattro chiacchiere con gli editori della Romagna. In Italia ci sono centinaia di case editrici, soprattutto piccole e medie, alcune grandi e famose. Di sicuro è impresa particolarmente audace aprire una nuova casa editrice, soprattutto in una città o un paese di provincia. Eppure, ogni anno, si vedono persone disposte a intraprendere questa singolare avventura ed altre che da parecchio tempo hanno imboccato questa strada, e continuano instancabili, nonostante i rischi e le incertezze di un tale mestiere. Chi scrive è molto interessato a incontrare gli editori: categoria di sognatori, di persone che non cessano di dare fiducia al prodotto culturale per eccellenza, il libro. Ma anche chi legge potrebbe essere incuriosito: gli editori sono coloro che si assumono la non lieve responsabilità di selezionare e pubblicare gli autori, osando proporre i testi che, per loro, vale ancora – nonostante tutto – la pena di leggere.
Questi e altri argomenti verranno affrontati assieme agli editori Bacchilega (Imola), Discanti (Bagnacavallo), Fernandel (Ravenna), Mobydick (Faenza), Raffaelli (Rimini), Tempo al libro (Faenza), Voras (Alfonsine).