La storia in mezzo al mare: scrittura di confine (e di confino)
Workshop di scrittura narrativa intorno all’isola di Ventotene

“Non ho mai scritto di mare, ma ho scritto sul mare. A Ventotene il mare circonda la Storia, l’abbraccia. Ma quella con la esse maiuscola è storia difficile da digerire, leggere, spiegare, a meno che non si raccontino storie.
Ecco, questo sarà un viaggio nel mare e nelle piccole vicende quotidiane che si intersecano con la grande storia. Viaggeremo con i libri e la penna in mano, alla ricerca delle parole filosofali, quelle che dipanano il racconto. Ma ci occuperemo pure dei trucchi di bottega, perché la scrittura è sogno ma anche mestiere, talento e artigianato. Col mare, con Ventotene, giocheremo molto seriamente raccontando storie. Pescandole attraverso i sensi: dall’acqua, dall’isola, dalla natura, dal vento…”

Workshop residenziale
Periodo: 10 e 11 settembre 2011
Luogo: isola di Ventotene, Foresteria della Lega Navale Italiana

Argomenti teorici e pratici trattati:
– geografia, storia e natura, un intreccio di suggestioni
– vedere il mondo dalla parte delle radici
– camminare nelle scarpe degli altri
– allenarsi alla percezione. Leggere e scrivere con gli occhi (vedere, stupire, descrivere); col tatto (raccontare al buio); con le orecchie (nel suono il respiro del mondo); col gusto (lo spettacolo dei sapori), col naso (la magia di un percorso olfattivo tra la terra e il mare)
– allenarsi alla precisione
– Il mestiere di scrivere, tra artigianato e alchimia.

Per i dettagli leggi qui

Per chi arrivasse a Ventotene con un giorno d’anticipo il 9 settembre è prevista la presentazione del nuovo romanzo di Michele Marziani: Barafonda, in libreria dal 7 settembre.