C’è tempo fino al 13 luglio per partecipare all’undicesima edizione del concorso “Il racconto in dieci righe” ideato dal giornalista Pierluigi Papi e promosso dalla biblioteca comunale “G. Taroni” di Bagnacavallo. I racconti, della lunghezza massima di dieci righe (91 caratteri per riga spazi compresi, carattere Times New Roman 12), potranno essere spediti al seguente indirizzo: Centro Culturale “Le Cappuccine” – Biblioteca “Giuseppe Taroni”, via Vittorio Veneto 1 – 48012 Bagnacavallo (Ra). Il plico utilizzato per la consegna degli elaborati deve risultare anonimo, presentare ben visibile la dicitura “Concorso il racconto in 10 righe” e contenere il racconto. Al suo interno, in una busta a parte sigillata e anonima devono essere indicati il nome, il cognome, l’indirizzo, la data di nascita, il recapito telefonico e l’e-mail del partecipante.
Infine, i racconti possono essere inviati anche per posta elettronica, allegandoli a un’e-mail indirizzata a taroni@sbn.provincia.ra.it e riportante i dati dell’autore. Giudicherà i racconti un’apposita giuria di esperti. I premi, in buoni libro, verranno attributi secondo le categorie Primiscrittori (under 16 anni) e Scrittori. La premiazione avverrà durante l’ultima serata del Bibliocaffè, in programma martedì 20 luglio a Bagnacavallo.
La segreteria del concorso per tutte le informazioni è reperibile presso la Biblioteca “Taroni” ai numeri 0545 280912-15 e all’indirizzo mail: taroni@sbn.provincia.ra.it.