copertinalibro

Doppio appuntamento nel mese di maggio per scoprire un autore, Alessio Pracanica, che entra prepotentemente nella schiera dei grandi narratori con un libro d’esordio molto interessante: Racconti dell’età del rap. Pracanica presenterà il volume venerdì 15 maggio, ore 17.30, presso Libri&Libri (via Italia) a Monza, mentre sabato 16 maggio, ore 20, nello spazio delle Edizioni Creativa all’interno della Fiera del Libro di Torino l’autore parlerà di Racconti dell’età del rap nell’ambito di una presentazione collettiva di alcuni autori pubblicati da Edizioni Creativa.
I 22 racconti che compongono il libro di Pracanica possono essere intesi come una chiave per accedere gradualmente nella mente poliedrica del suo autore: si inizia il percorso con le divertenti riletture storiche dell’enigmatico sorriso della Gioconda (Mon sourire), dell’arrivo dei troiani sulle spiagge italiche (Il figlio di Troia) o le amletiche e surreali domande del protagonista di Hommes 40 chevaux 8. Si crede di essere capitati in un contesto di ironia e nonsense, ma quando ci si rilassa iniziano le emozioni forti. E non si tratta più solo di episodi storici raccontati con proprietà della materia tra il serio e il faceto, ma di storie passate, presenti e future che scavano dentro gli orrori e le nevrosi, un po’ introspettive, un po’ pulp, un po’ fantascientifiche. Racconti ben scritti, ben circostanziati: un lavoro notevole visto che sono ambientati in epoche e luoghi diversi. Alcuni estremamente goliardici (Zia Susanna che vive sotto un tavolo), altri di grande impatto emotivo, come Grand Hotel Saigon e Il mostro di Morodia. Tutti però caratterizzati da una garbo che rende accettabili anche argomenti molto forti.
Solitamente i racconti si gustano un po’ per volta, ma i Racconti dell’età del rap sono come le ciliegie, uno tira l’altro, fino alla fine del libro.

“Di Alessio Pracanica mi sembra di sentire la voce, lui non scrive, racconta, come raccontavano i cantastorie della sua terra o come raccontavano i contadini veneti, la sera, al fresco dell’estate sull’aia o dentro il caldo dell’inverno nelle stalle. E’ la musica, è la magia della narrazione che incantano il lettore, la grande capacità di questo autore di trascinarti senza soluzione di continuità in atmosfere le più variegate: da surreali a maledettamente concrete, dagli spazi immensi delle Intestates statunitensi al chiuso di una stanza d’albergo dove si consumano i drammi della più desolata solitudine, dalle ironie maliziose di chi, di fronte a boriosi saccenti dimostra di conoscere davvero la realtà della vita, alla crudeltà del vivere in quest’epoca fatta di conformismi feroci cui si tende a conformarsi pena l’esclusione sociale, fino alla consolazione di un piccolo evento cui aggrapparsi, fosse solo una sigaretta sgualcita trovata nel fondo delle tasche, un piccolo evento che uno se lo può portare a casa, coccolarselo, lavorarci sopra e rimodellarlo per dare una speranza a una vita senza senso. […] Un libro importante, questo di Pracanica, che disegna un panorama criticissimo della società contemporanea, con poche piccole speranze. Un libro dove si coglie una cultura letteraria profonda, elaborata e rimescolata secondo una cifra molto personale, con assonanze colte che vanno dalla migliore letteratura americana fino a Cesare Pavese (non a caso), solo per citarne un paio.” (Alessandro Bastasi, scrittore)

“Se la perfezione non è di questo mondo, il racconto “Grand Hotel Saigon” ci va molto vicino. Un testo così indovinato da meritare di essere un romanzo.” (Roberto Ritondale, giornalista)

“E’ come sentirlo parlare. Se le parole scritte avessero un suono, probabilmente in questo libro, assumerebbero il timbro della sua voce.” (Nadia Zapperi, rivista letteraria Scrigno)

Alessio Pracanica, medico siciliano, scrive da sempre giocando come un funambolo con i generi letterari che attraversa, combina, sovrappone, ottenendo una scrittura estrememente curata e personale. Racconti dell’età del rap è il suo primo libro.

La pagina dedicata ad Alessio Pracanica su Facebook: http://www.facebook.com/pages/alessio-pracanica/68950113569